Babbo Natale inaugura il defibrillatore in Piazza Peruzzi dono alla popolazione della Misericordia e del Comitato Vivere all’Antella

17 Dicembre 2017

Inaugurato, ieri pomeriggio in piazza Peruzzi all’Antella, il defibrillatore donato alla cittadinanza dalla Misericordia e dal Comitato Vivere all’Antella.

Si tratta di un apparecchio salva vita di facile uso – e per questo i commercianti della zona hanno dato la disponibilità a fare un apposito corso -, che può essere determinante in caso di arresto cardiaco mentre si attendono i soccorsi.

“La mappa dei defibrillatori sul territorio si sta riempiendo sempre più – ha detto il sindaco Casini – e nelle prossime settimane diffonderemo volantini e cartine perché tutta la cittadinanza sappia dove si trovano in caso di necessità. Adesso lavoriamo per portare sempre più persone ai corsi delle associazioni per imparare ad usarli. Possono farlo tutti, con pochi semplici gesti che possono salvare una vita”.

“Con quersta donazione si rinnova il nostro impegno a fare il bene della popolazione”, ha evidenziato Alberto Calvelli, Governatore della Misericordia di Antella, mentre l’Ispettrice ai servizi Tamara Magurzi, una delle coordinatrici del progetto “Bagno a Ripoli ci sta a cuore”, ha sottolineato l’importanza che tre diverse realtà di volontariato – Misericordia di Antella, Fratellanza popolare di Grassina e Cri di Bagno a Ripoli per la quale era presente il presidente Francesco Pasquinucci – abbiano collaborato fra loro.

Collaborazione tra associazioni di volontariato ma anche con il Comitato Vivere all’Antella, come ha sottolineato la Presidente Meri Mugellini: “Un comitato che non si vuol limitare solo alle feste bin piazza, ma intervenire sul sociale. Per questo chiederemo sempre più soldi al sindaco”, ha concluso ammiccando al primo cittadino accanto a lei.

Dopo la benedizione da parte del parroco don Moreno, è stata Caterina Benvenuti, che tiene i corsi di formazione per i volontari della Misericordia dell’Antella, a posizionare l’apparecchio nell’apposita teca sul totem con le istruzioni per l’uso.

Quindi via alla festa in piazza con gli stand allestiti dal Comitato Vivere all’Antella che distribuivano la merenda a grandi e piccini, con fettunta e cioccolata calda, lo stand degli arrosticini abruzzesi, gli animatori per la baby dance, il mercatino per raccogliere fondi per l’asilo Cocchi di Balatro, il curioso presepe allestito da Claudio Verduchi che ripropone tutti gli esercizi commerciali del paese.

Immancabile Babbo Natale preso d’assalto dai più piccoli per la consegna delle letterine.

Ora sta a tutti i cittadini vigilare affinché il totem con il defibrillatore, che costa circa 2.500 euro, non diventi facile bersaglio di atti di vandalismo e di furti.

logo Misericordia

 

Orari

Lun – Ven
8:00 – 20:00
Sabato
8:00 – 13:00
Domenica
Chiuso

 

Contatti

Fax: +39 055 6560044

© 2020 Confraternita di Misericordia di S. Maria all’Antella O.d.V.