La Misericordia dona all’ex calciatore della Fiorentina Babacar un’ambulanza per il Senegal

30 Ottobre 2020

La Misericordia dell’Antella ha consegnato alla Fondazione Trenta, di cui è Presidente Babacar, ex giocatore della Fiorentina, un’autoambulanza, ancora pienamente funzionate ed attrezzata, ma che secondo le attuali normative non può più circolare in Italia, e che così ora invece potrà essere utilizzata in Senegal, presso l’ospedale “Youssou Mbargane Diop” di Rufisque, città di origine dell’ex calciatore viola, dove la Fondazione è impegnata in prima linea per offrire medicinali e strumentazioni di primo soccorso alla popolazione.

La consegna ai rappresentati della fondazione, con il vicepresidente della Fondazione, Sufi Abdi, è avvenuta venerdì 30 ottobre nella sede della Misericordia alla presenza del Governatore, Paolo Nencioni, e del Vice Governatore Jacopo Bonciani, che ha seguito tutto il progetto.

“Baba – ha spiegato Abdi Sufi – quando ha lasciato il Senegal era poco più di un ragazzino, ma ha sempre avuto il desiderio di fare qualcosa di concreto per aiutare la sua gente e la sua terra. Ed è per questo che ha deciso di creare Trenta Fondation”. Nel corso della breve cerimonia è stata fatta una videotelefonata con Babacar, che attualmente gioca in Turchia nella squadra dell’Alanyaspor, che ha ringraziato la Misericordia dell’Antella per il grande gesto, ammettendo di avere grande nostalgia di Firenze.

logo Misericordia

 

Orari

Lun – Ven
8:00 – 20:00
Sabato
8:00 – 13:00
Domenica
Chiuso

 

Contatti

Fax: +39 055 6560044

© 2020 Confraternita di Misericordia di S. Maria all’Antella O.d.V.