LA MISERICORDIA RICERCA 4 GIOVANI OFFRENDO UN MENSILE PER 12 MESI DI SERVIZIO CIVILE

2 Gennaio 2021
Servizio-Civile-per-4-giovani-della-Misericordia-Antella.jpg

La Misericordia dell’Antella offre la possibilità a 4 giovani tra i 18 e i 28 anni di fare una esperienza professionale particolare, grazie al progetto del servizio civile, con un impegno di 25 ore settimanali, per la durata di un anno, inizialmente affiancati dai volontari esperti della Confraternita, per poi acquisire gradualmente sempre maggiore autonomia.

Per tale servizio è previsto un compenso mensile forfettario di € 439,50 euro.

I quattro giovani che saranno selezionati verranno impegnati nel trasporto delle persone che hanno bisogno di andare a fare delle visite mediche, la spesa, o altro; al trasporto e accompagnamento di anziani o portatori di handicap presso centri diurni; in prestazioni in ambito di trasporto sanitario d’emergenza e ordinario; manutenzione dei dispositivi dei mezzi di soccorso, aiuto di segreteria, supporto allo staff dello sportello informativo, monitoraggio e creazione delle richieste di accoglienza e dei servizi effettuati.

Le candidature, pena esclusione, devono essere presentate obbligatoriamente attraverso il sito https://domandaonline.serviziocivile.it entro e non oltre le ore 14 del 8 febbraio 2021

“E’ un’occasione unica per i giovani – sottolinea il Governatore della Misericordia Paolo Nencioni nel presentare l’iniziativa formativa – perché fornisce ai selezionati due opportunità, una dal punto di vista lavorativo, e l’altro umano. Da un punto di vista lavorativo offre crediti formativi, attestato di partecipazione al servizio civile con riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite, valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione valendo come titolo di preferenza, riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile). Quello umano permette non solo di crescere come persona, ma di entrare in contatto con una parte della società, che si ha bisogno di qualcosa, ma quello che riceve la persona in difficoltà lo ridona immediatamente al giovane sotto forma di sentimenti ed emozioni che nessun’altra attività formativa potrà mai donargli”.

“In questo momento così drammatico di emergenza sociale – evidenzia l’Ispettore ai servizi Jacopo Pestelli – la possibilità per un giovane di crescere e maturare lavorativamente ed umanamente, contribuendo a garantire servizi essenziali per la collettività, è una esperienza irripetibile, da non perdere”.

Per avere maggiori informazioni inviare una email a: ispettore@misericordia-antella.it o chiamare il 340/2913494.

logo Misericordia

 

Orari

Lun – Ven
8:00 – 20:00
Sabato
8:00 – 13:00
Domenica
Chiuso

 

Contatti

Fax: +39 055 6560044

© 2020 Confraternita di Misericordia di S. Maria all’Antella O.d.V.